Back to top
Share

Come riconoscere la stagione Autunno?

I trucchi per un make-up e un guardaroba in palette

Quali sono le quattro stagioni dell’Armocromia?

L’Armocromia è una disciplina scientifica che, attraverso l’analisi del mix pelle-occhi-capelli, consente di individuare la palette cromatica ideale per ciascuno di noi, ovvero i colori che più ci valorizzano.

Identificare la propria palette cromatica, cioè l’insieme di quelli che vengono chiamati “colori amici”, è fondamentale per valorizzare al meglio la propria immagine, sia per quanto riguarda la scelta di abiti e accessori, sia per quanto riguarda la scelta della giusta colorazione di capelli e dei colori da utilizzare in fatto di make-up.

L’Armocromia divide le persone in quattro macrocategorie, che prendono i nomi delle quattro stagioni: ogni stagione verrà identificata dai colori che la natura assume in quel determinato periodo dell’anno.

Nello specifico, troveremo due stagioni caratterizzate da colori fredde (Inverno e Estate) e due stagioni caratterizzate da colori caldi (Autunno e Primavera).

L’Inverno presenta colori freddi, profondi e piuttosto contrastati; l’Estate presenta sì colori freddi, ma decisamente più soft e delicati.

L’Autunno presenta toni caldi, profondi e ambrati proprio come i colori della terra; la Primavera è caratterizzata sempre da colori caldi, ma molto più radiosi e brillanti.

Quali sono le caratteristiche delle persone appartenenti alla stagione Autunno?

Le persone appartenenti alla stagione Autunno presentano nuance calde, profonde e ambrate e prediligono i colori della terra. Il sottotono è sempre caldo, sia quando la pelle è relativamente chiara sia quando è più scura: infatti quest’ultima non è mai lattea o grigiastra, nemmeno dopo un lungo periodo invernale, e si abbronza molto facilmente.

Le labbra sono più rosa pesca che violacee e le orecchie sono tipicamente giallastre oppure ocra. I capelli possono andare dal biondo scuro fino al castano molto scuro, passando per il castano ramato. L’iride infine può essere dorata, nocciola, ma anche più scura e la sclera risulta più tendente all’avorio.

La palette Autunno ricrea così i toni caldi e profondi che la natura assume in quella determinata stagione dell’anno: ci sono il rosso e il giallo dei boschi, il marrone delle caldarroste, il bronzo e l’oro delle foglie che cadono, il verde oliva ed il profondo verde bottiglia degli alberi, il rosso del cielo al tramonto.

Come succede per le altre stagioni, anche l’Autunno racchiude al suo interno tre sottogruppi e la stagione assoluta. Tutte le persone che fanno parte dell’Autunno (Autumn) avranno: valore medio-basso (Deep), sottotono caldo (Warm) e intensità medio-bassa (Soft).

Se una di queste caratteristiche è predominante rispetto alle altre, allora si apparterrà al rispettivo sottogruppo, che porta appunto il nome di quella dominante.

Troveremo quindi l’Autunno Deep, caratterizzato da occhi, pelle e capelli scuri o molto scuri; la pelle è scura ma non olivastra e rimane leggermente ambrata tutto l’anno, anche senza l’esposizione al sole.

L’Autunno Warm ha solitamente capelli castano ramati o rossi naturale e pelle abbastanza chiara; gli occhi possono essere castani oppure verdi, ma non spiccano mai particolarmente rispetto a pelle e capelli.

Infine, l’Autunno Soft presenta una pelle con sfumature color champagne e degli occhi che possono andare dal castano chiaro fino al verde oliva, passando per tonalità ambrate; i capelli sono castano chiaro o biondo scuro.

Quando invece una persona possiede tutte e tre le caratteristiche in modo omogeneo si parla di Autunno Assoluto, caratterizzato da pelle scura ma non troppo e da capelli solitamente di un bel castano dorato, non cenere.

Qual è il make-up perfetto per la palette Autunno?

Le persone appartenenti alla stagione Autunno sono caratterizzate da sottotono caldo e da sovratono tipicamente giallino: di conseguenza anche i fondotinta dovranno avere le medesime caratteristiche. Per quanto riguarda il blush, è meglio restare sui rosa caldi come il pesca e l’albicocca.

Il make-up occhi varia a seconda del colore dell’iride ma attinge sempre e comunque dalla palette autunnale. I toni caldi del marrone sono perfetti, dai nocciola al dark brown. Sono perfette anche tutte le tonalità del bronzo e i colori della terra, con una base illuminante oro.

Le labbra prediligono i rossetti nude dalla base calda: il pesca, l’albicocca, ma anche il terracotta e il mattone nelle tonalità non troppo accese.

Quali sono i colori ideali per il guardaroba della palette Autunno?

Per la regola della ripetizione, i colori della palette Autunno hanno le stesse caratteristiche delle persone Autunno.

La capsule wardrobe ideale per questa stagione sarà quindi costruita con i toni della terra: cammello, testa di moro, verde foresta e terracotta costituiscono la base ideale del guardaroba autunno.

Il colore cardine attorno cui costruire il proprio guardaroba è sicuramente il giallo oro, caldo e solare. È perfetto anche il rosso, soprattutto se caldo e non eccessivamente squillante: benissimo il rosso mattone, il becco d’oca e il cumino. Altro colore jolly è il verde, specialmente nelle sue varianti oliva, foglia e muschio.

Da evitare assolutamente sono i colori freddi, cupi e aggressivi, in particolare il nero, il grigio e il blu, fatta eccezione per la fascia cromatica che va dal turchese all’ottanio, quest’ultimo perfetto soprattutto per la sera.

I colori ideali per ciascun sottogruppo sono senza dubbio: il rosso corallo per l’Autunno Deep, i verdi e il terracotta per l’Autunno Warm e il color senape e il verde oliva per l’Autunno Soft.

Per il giorno, la palette colori dell’Autunno si sposa benissimo con il color cammello e il marrone tabacco, ideali se usati come base per il guardaroba da lavoro. Particolarmente valorizzanti sono anche il verde foresta, il bordeaux e il color vinaccia.

Se non si vuole rinunciare alle tonalità più chiare e delicate, si può fare affidamento sul color pesca e sull’albicocca, perfetti se abbinati a gioielli in oro giallo, oro rosa o bronzo.

Gli accessori nude virano sui toni del beige, dello champagne, del crema e del color biscotto, da preferire assolutamente al rosa cipria e al madreperla. Per le scarpe, le borse e la pelletteria in generale l’ideale è scegliere degli accessori color cuoio.

Come dicevamo, i gioielli più valorizzanti sono quelli in oro, magari abbinati a pietre dalle tonalità calde come il topazio e il granato. Il corallo è perfetto per la palette Autunno Deep, il turchese per l’Autunno Warm e l’ambra per l’Autunno Soft.

Quali celebrities appartengono alla stagione Autunno?

Partendo dall’Autunno Assoluto troviamo Negin Mirsalehi, Olivia Palermo e Beatrice Valli.

Appartengono al sottogruppo Autunno Soft: Calista Flockhart, Drew Barrymore, Elizabeth Olsen, Gigi Hadid, Mary Kate Olsen e Nicole Richie.

Del sottogruppo Autunno Warm fanno parte Bella Thorne, Debra Messing,
Camihawke, Emma Watson, Julia Roberts, Julianne Moore, Lindsay Lohan, Susan Sarandon e Vanessa Incontrada.

Infine, il sottogruppo Autunno Deep è rappresentato alla perfezione da Ashley Graham, Alessandra Ambrosio, Belen e Cecilia Rodriguez, Cindy Crawford e la figlia Kaia Gerber, Elisabetta Canalis,
Emily Ratajkowski, Gabrielle Caneusil, Jennifer Lopez, Jessica Alba, Madalina Ghenea, Lily Aldridge, Melissa Satta e Mila Kunis.

Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *